USA, la Commissione sulle Comunicazioni vuole smantellare la net neutrality

La Commissione Federale per le Comunicazioni ha espresso un voto contrario alle attuali norme che costringono i fornitori di internet a trattare tutto il traffico dei dati senza dare precedenza ad alcuno. Il voto rappresenta un primo passo per smantellare la cosiddetta “net neutrality” adottata nel 2015.

Ajit Pai, capo della FCC, ha affermato che le regole che impongono un Internet aperto e libero danneggiano la creazione di lavoro scoraggiando gli investimenti.

Molti gruppi per i diritti civili, associazioni di consumatori e aziende tecnologiche hanno presentato pesanti obiezioni alla proposta della FCC poco prima del voto.

In una dichiarazione, la FCC ha dichiarato di prevedere che le modifiche proposte possano “contribuire sostanzialmente a migliorare il mercato in favore dei consumatori”.

Leggi l’articolo originale FCC votes to overturn net neutrality rules

Fonte: BBC | di Tech desk

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL