Zuckerberg: ‘Ora puntiamo più su privacy (anche se meno profitti). Altrimenti utenti scappano da Facebook’

Mark Zuckerberg (Ceo di Facebook): Anche se maggiore tutela alla privacy comporta meno profitti. Abbiamo imparato da errori di Cambridge Analytica.

Dopo lo scandalo Cambridge Analytica e alcune violazioni degli account “prendiamo molto sul serio questa responsabilità” di garantire la privacy degli utenti di Facebook. Lo ha assicurato Mark Zuckerberg in un videomessaggio alla conferenza Ue sulla privacy.

“Abbiamo imparato dalle questioni cui ci siamo trovati di fronte e stiamo costruendo un nuovo strumento” per questo, anche se “ciò non aumenterà i profitti, siamo convinti che sia la cosa giusta da fare”, ha detto, perché “abbiamo bisogno che la gente si fidi di noi, altrimenti la gente non ci usa”.

Fonte: Tv Svizzera.

Fonte: Tv Svizzera

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL