Ucraina, polemiche sull’uso bellico dell’app Clearview

Continua a suscitare polemiche l’utilizzo, da parte dell’Ucraina, dell’app di riconoscimento facciale “Clearview”.

Continua a suscitare polemiche l’utilizzo, da parte dell’Ucraina, dell’app di riconoscimento facciale “Clearview”. Il Ministero della Difesa di Kiev, infatti, ha recentemente avuto libero accesso alle piene funzionalità dell’applicazione, dopo che la società americana ha offerto i suoi servizi al governo ucraino con lo scopo di aiutare a combattere la disinformazione e identificare i caduti sul campo. Tuttavia, sin da quando l’opinione pubblica è venuta a conoscenza del fatto che l’esercito di Volodymyr Zelensky si sta affidando a questo tipo di tecnologia, sono state sollevate numerose perplessità in merito…

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Labparlamento.it | di Michele Mattei

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL