Twitter, l’Onu a Elon Musk: “Non è un inizio incoraggiante”

Dopo il licenziamento da parte di Twitter dell’intero team per i diritti umani, nella lettera aperta si parla di libertà di parola, privacy e responsabilità.

L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Volker Türk in una lettera aperta inviata al nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, ha esortato l’imprenditore miliardario “a garantire il rispetto dei diritti umani”. La lettera, si legge nella nota diffusa, si riferisce in particolare alle notizie circa il licenziamento dell’intero team per i diritti umani del gruppo: “Non è un inizio incoraggiante”, ha sottolineato Turk evidenziando che “Twitter fa parte di una rivoluzione globale che ha trasformato il modo in cui comunichiamo”.

Per Turk, “come tutte le aziende, Twitter deve comprendere i danni associati alla sua piattaforma e adottare misure per affrontarli. Il rispetto dei nostri diritti umani condivisi dovrebbe…

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Adnkronos

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL