Stop al badge con l’impronta digitale senza via libera del Garante Privacy

La Cassazione condanna una Srl: vietato il sistema di raccolta dei dati biometrici della mano, per rilevare le presenze dei dipendenti.

Senza l’autorizzazione del Garante della privacy è vietato raccogliere le impronte della mano dei dipendenti, attraverso un badge per vedere se sono presenti. Ora lo sa una Srl, attiva nel settore della raccolta dei rifiuti, condannata dall’Authority a pagare una sanzione di 66 mila euro, per aver violato il Codice sulla protezione dei dati personali. La società aveva installato un sistema di raccolta dei dati biometrici della mano, per rilevare le presenze dei dipendenti. Azione che – ad avviso del Tribunale che aveva condannato il Garante a pagare 30 mila euro per responsabilità aggravata – non provava il trattamento dei dati in violazione della disciplina di settore……

 

Fonte Il Sole 24 Ore di Patrizia Maciocchi. Leggi l’articolo No al badge con l’impronta della mano senza l’ok del Garante privacy

Fonte: Il Sole 24 Ore | di Patrizia Maciocchi

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL