Spia la moglie su Whatsapp e poi la picchia davanti al figlio

Violazione della privacy che porta a un violento litigio e alle botte da parte del marito tradito alla moglie. 

Una violazione della privacy che ha portato a un violento litigio e alle botte da parte di un uomo nei confronti della moglie. A Medicina, una donna di 45 anni è arrivata alla colluttazione con il coniuge di 60, alla presenza del figlio 25enne, che ha finito per mandarla in ospedale dove le è stata attribuita una prognosi di cinque giorni…

Leggi l’articolo completo. 

Fonte: Il resto del Carlino | di Fra. Mor.

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL