Smart car: la data protection tallone d’Achille dell’auto connessa

L’auto connessa raccoglie informazioni sul veicolo, sul contesto in cui si trova e sul driver. Ciò ha delle implicazioni anche a livello di privacy. 

La crescita della auto connesse porta con sé anche il tema della privacy, che è in parte connesso anche alla sicurezza. La diffusione di informazioni sensibili, l’utilizzo improprio da parte delle aziende e i possibili attacchi hacker sono i nodi da affrontare nel prossimo futuro….

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Fleet Magazine | di Marina Marzulli

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL