Sicurezza su Internet: ecco come proteggere la privacy

Sapere come migliorare la propria privacy su Internet durante la navigazione online può in definitiva fornire agli utenti un ulteriore livello di sicurezza e allo stesso tempo assicurare la tranquillità ogni volta che si è online.

Internet è diventato un luogo comune nella vita della maggior parte delle persone oggi, indipendentemente da dove si trovino nel mondo. Con oltre il 95% di tutti i cittadini statunitensi che hanno accesso a Internet tramite telefono o computer, non c’è da stupirsi che ora sia più importante che mai proteggere la propria sicurezza e privacy ogni volta che si è online.

Sebbene Internet fosse originariamente noto per la sua privacy e la navigazione anonima, è diventato invasivo e, in alcuni casi, decisamente invadente per coloro che non sono sicuri di come iniziare a proteggere la propria privacy. Sapere come migliorare la propria privacy su Internet durante la navigazione online può in definitiva fornire agli utenti un ulteriore livello di sicurezza e allo stesso tempo assicurare la tranquillità ogni volta che si è online.

SCEGLIERE UNA PASSWORD COMPLESSA

Selezionare e utilizzare una password complessa per e-mail, account social e altri nomi utente online è fondamentale per impedire a potenziali hacker di accedere agli account o di accedere a informazioni di pagamento private, sensibili o personali. Con attacchicyber, violazioni e compromissioni dei dati sempre più diffusi, ora è più importante che mai garantire che la password sia abbastanza forte da tenere a bada hacker e malintenzionati quando si tratta degli account e dei dati personali degli utenti. Quando si seleziona una password, vanno considerati i seguenti suggerimenti prima di scegliere una password facile da ricordare:

• Utilizzare una combinazione di lettere maiuscole e minuscole
• Se possibile, aggiungere un carattere o un numero speciale nella password
• Selezionare una password costituita da una stringa di numeri e caratteri generata in modo casuale per una protezione della privacy ottimale
• Evitare di selezionare una password che includa compleanni, nomi o persino i nomi di animali domestici, poiché queste informazioni possono essere facilmente recuperate da ladri di dati esperti
• Evitare di utilizzare la stessa password su tutti i siti Web, conti bancari e account di social media. Si consiglia soprattutto di differenziare le password per ogni singolo sito Web o azienda così da evitare la sovrapposizione se un nome e una password vengono coinvolti in una violazione dei dati o in un tentativo di hacking.

Si dovrebbe sempre monitorare e tracciare i propri account online per assicurarsi che non siano stati violati, esposti o compromessi in alcun modo. L’utilizzo di un sito come HaveIBeenPwned.com è uno dei modi più rapidi e semplici per controllare lo stato generale degli account e indirizzi e-mail. Utilizzare dunque il sito web per assicurarsi che i propri account siano attualmente al sicuro e non a rischio di pirateria informatica o furto.

Continua a leggere qui.

Fonte: Startmag.it | di Redazione

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL