Siae, attacco hacker al sito: 60 gigabyte di dati rubati. Richiesto riscatto in bitcoin. ‘Non pagheremo’

Il furto di documenti digitali è avvenuto il 18 ottobre. Indaga la polizia postale.

Il sito web della Siae è stato oggetto di un attacco hacker, attraverso un ramsomware: sarebbero stati rubati circa 60 gigabyte di dati. E’ stato chiesto un riscatto in bitcoin per non pubblicare i documenti degli artisti nel darkweb. Richiesta che la società che tutela i diritti di autore degli artisti italiani ha respinto…

Leggi l’articolo completo.

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL