Repubblicani Usa contro le app anti-Covid 19

Un gruppo di senatori del Partito repubblicano statunitense ha dichiarato che introdurrà un disegno di legge che “renderebbe le aziende responsabili nei confronti dei consumatori se usano i dati personali per combattere la pandemia di Covid-19”. Lo riporta il “New York Times”.

L’iniziativa punta a difendere la privacy dei consumatori dopo l’intenzione manifestata dalle aziende tecnologiche di utilizzare i dati personali per combattere l’epidemia. Il disegno di legge consentirebbe ai colossi hi-tech di sviluppare “piattaforme in grado di rintracciare il virus e aiutare ad appiattire la curva dei contagi” e al tempo stesso tutelare la privacy dei cittadini, ha dichiarato il senatore repubblicano John Thune….

Leggi l’articolo.

Fonte: Agenzia Nova

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL