Pulsante Like di Facebook su pagina aziendale, e il trattamento dei dati?

In base alla normativa sulla privacy, una società che, nel suo sito Internet dedicato alla vendita online di articoli di moda, inserisca il pulsante «Like» (Mi piace) di Facebook, ha il dovere di informare le persone interessate riguardo al trattamento? Deve ritenersi posto a suo carico l’obbligo di raccogliere il consenso informato delle persone interessate al riguardo?

L’Ag Bobek ritiene di sì e suggerisce alla Corte di Giustizia di rispondere che il consenso della persona interessata, ottenuto ai sensi della direttiva 95/46 sulla privacy debba essere prestato al gestore di un sito Internet che abbia inserito contenuti di terzi. A questo gestore si applicherebbe anche l’obbligo di informazione, mentre la prestazione del consenso della persona interessata e la messa a disposizione dell’informativa dovrebbero avvenire prima che i dati siano raccolti e trasferiti.

 

 

Fonte: Il Quotidiano Giuridico | di Claudio Bovino

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL