Processo amministrativo telematico: parere del Garante

Il parere del Garante Privacy sul processo amministrativo telematico. 

Il Consiglio di Stato ha richiesto il 19 maggio 2020 al Garante per la protezione dei dati personali, il suo parere in relazione alle regole tecnico-operative che devono essere utilizzate per il processo amministrativo telematico disciplinato dal dl 28 del 2020. In relazione a questo, si deve specificare che l’articolo 4, comma 2, del decreto-legge 28 del 2020, “ha previsto l’introduzione nel processo dell’udienza con la discussione orale in videoconferenza amministrativo, a partire dal 30 maggio e fino al 31 luglio 2020. Inoltre, è stata attribuita al presidente del Consiglio di Stato la competenza ad adottare le regole tecnico-operative del processo amministrativo telematico in precedenza affidata a un regolamento governativo dall’articolo 13, comma 1, delle norme di attuazione al Codice del processo amministrativo”….

Leggi l’articolo completo. 

Fonte: L'Opinione | di Giuseppe Gorga, socio Aidr

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL