Polizia olandese, telecamere intelligenti per controllare l’uso del telefono al volante. E la privacy?

La polizia olandese spera di poter mettere in uso le telecamere intelligenti entro la fine dell’anno. A tal fine, sarà necessario attuare modifiche legislative, nel pieno rispetto della privacy.

La polizia olandese vuole usare videocamere speciali per aumentare la possibilità di catturare le persone che quando sono al volante usano il telefono per le chiamate e le app.

Secondo la polizia, le telecamere sarebbero collocate in punti che offrono una buona visibilità, per esempio, sopra un viadotto. Una fotocamera intelligente con teleobiettivo sarebbe in grado di riconoscere i parabrezza dell’auto e mostrare cosa stava succedendo nell’auto.

Un algoritmo sarebbe in grado di riconoscere situazioni sospette in cui un conducente, ad esempio, sta chiamando con il telefono in mano o utilizzando app.

La polizia spera di poter mettere in uso le telecamere intelligenti entro la fine dell’anno. A tal fine, sarà probabilmente necessario attuare modifiche legislative, al fine di fornire un quadro per l’uso delle nuove telecamere.

Il sistema dovrà anche essere controllato rispetto alla normativa sulla privacy. Le immagini dei conducenti che non hanno commesso violazioni saranno immediatamente distrutte.

Leggi l’articolo originale Dutch police want smart cameras to catch people calling, using apps behind the wheel

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL