Microsoft Outlook, nel 2019 account sotto attacco hacker

Tra il 1 gennaio e il 28 marzo 2019 degli hacker hanno avuto accesso a un numero imprecisato di account del servizio di posta elettronica Outlook. A notificarlo è Microsoft, che ha sia confermato il problema alla stampa statunitense, sia inviato una mail ai diretti interessati. Quello che è successo è che pirati informatici avrebbero ottenuto l’accesso ad alcuni profili utente del servizio di posta elettronica. Non hanno letto il contenuto delle mail, ma a quanto pare avrebbero potuto visualizzazione gli indirizzi email degli account coinvolti, gli oggetti dei messaggi spediti e ricevuti e gli indirizzi delle persone con cui c’è stato uno scambio di corrispondenza.

Non è tuttora chiaro quanti utenti siano stati coinvolti. L’azienda ha confermato le informazioni riportate sopra al sito statunitense The Verge, spiegando che il problema “ha interessato un sottoinsieme limitato di account”, e che l’azienda ha già provveduto a disabilitare le credenziali compromesse e a bloccare l’accesso agli hacker.

Vai all’articolo originale qui.

Fonte: Theverge.com

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL