Microsoft, dati esposti per 250 milioni di utenti

Le registrazioni delle richieste al supporto clienti, con tanto di email e localizzazioni, sono state a disposizione dei malintenzionati per diversi giorni.

 

Microsoft ha esposto quasi 250 milioni di record relativi al servizio clienti e all’assistenza clienti sul web. Gli esperti di sicurezza che collaborano con Comparitech hanno scoperto alcuni dati non protetti, che consistevano in cinque database identici contenenti i registri delle conversazioni tra customer care Microsoft e clienti….

 

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Fastweb.it

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL