L’invio di email promozionali non viola la privacy

La libertà di associazione è un diritto fondamentale riconosciuto e tutelato sia dalla Costituzione, sia da diverse Carte dei diritti sovranazionali.

Il quesito. Un’associazione sta organizzando un convegno, anche con l’obiettivo di far conoscere le attività associative e cercare di raccogliere nuovi associati (persone fisiche). Al fine di dare ampio risalto all’evento, è lecito inviare email anche a estranei, professionisti compresi, che non conoscono l’associazione (a recapiti forniti da associati o reperiti in rete)? Come è possibile coinvolgere tali potenziali associati senza violare la normativa sulla privacy?

S.C.- Vicenza

La risposta…..

 

Fonte Il Sole 24 ore di Umberto Fantigrossi. Leggi l’articolo Un’associazione invia email promozionali? Non viola la privacy

 

Fonte: Il Sole 24 Ore | di Umberto Fantigrossi

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL