L’Europa sta combattendo la guerra digitale con le mani legate

L’Europa sta combattendo la battaglia globale del digitale con un braccio legato dietro la schiena.

Questa la visione di un editoriale di Politico.eu, secondo cui le nuove regole proposte dalla Commissione Ue su gestione dei dati e Intelligenza Artificiale rischiano di fatto di frenare lo sviluppo tecnologico dell’Europa nella corsa al primato globale del tech, perché tutti i limiti posti nella Ue allo sviluppo di tecnologie come ad esempio il riconoscimento facciale non saranno seguite dai nostri concorrenti, Usa e Cina, in patria. E così il rischio è che la Ue sia un campione globale di regolazione, ma che d’altro canto le regole severe fissate nell’Unione siano un boomerang per lo sviluppo che pagheremo fra 10 anni in termini di ritardo tecnologico sul palcoscenico globale….

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Politico.eu | di Mark Scott

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL