La tutela della privacy nella fatturazione elettronica

La tecnologia pone alla fattura elettronica, al Fisco e non solo, la sfida di controbilanciare i rischi con il raggiungimento degli obiettivi.

Fattura elettronica e precompilate, anche nel Fisco la tecnologia mette alla prova la privacy. Perché? Non è ancora governabile del tutto, anche per le istituzioni pubbliche. Il rischio non è mai pari a zero, ma deve essere calcolato e utile per arrivare a degli obiettivi, sia per i cittadini che per le amministrazioni.

Questa l’unica via da seguire nell’applicazione delle innovazioni digitaliinserite nel panorama fiscale per Antonio Ciccia Messina, avvocato esperto in materia di privacy, intervistato in diretta streaming il 12 ottobre 2020 sul canale Youtube di Informazione Fiscale.

Il principale strumento a disposizione per trovare il giusto equilibrio tra tecnologia e protezione dei dati personali? Il Regolamento UE sulla protezione dei dati personali che integra il Codice della privacy in vigore dal 2003 in Italia.

 

Continua a leggere qui

Fonte: informazionefiscale.it | di Rosy D'Elia

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL