La privacy by design

Di Giorgia Bincoletto
Prefazione di Roberto Caso, Paolo Guarda
Presentazione di Federico Ferro-Luzzi
Pagine: 268
ISBN: 978-88-255-2400-0
data pubblicazione: Giugno 2019
Editore: Aracne

Secondo volume della collana “Privacy e Innovazione” è dedicato al lavoro vincitore della prima edizione del premio per la miglior tesi di laurea o di dottorato sui temi della protezione dei dati personali e dell’innovazione tecnologica, bandito dal Centro studi privacy e nuove tecnologie. Il testo, selezionato da un’apposita commissione, è stato ritenuto particolarmente meritevole sia per il grado di approfondimento e di maturità di analisi raggiunta, sia per la scelta del tema, fondamentale nel nuovo quadro di tutela dei dati personali, ma probabilmente ancora poco indagato: il principio di privacy by design, qui esaminato in un’ottica anche comparatista e con attenzione alla sua evoluzione e alle prime importanti applicazioni pratiche. La protezione dei dati personali fin dalla progettazione è infatti oggi non più solo un contributo dottrinale, ma una risoluzione internazionale adottata dalle autorità garanti di tutto il mondo e, soprattutto, una norma vincolante dell’Unione Europea e oggetto di massima considerazione presso gli ordinamenti giuridici di altre importanti aree geografiche — Stati Uniti e Canada in primis. La privacy by design è un approccio che comporta una maggiore tutela dei diritti della persona, in modo coerente e completo. Progettare le tecnologie in modo privacy–friendly è doveroso non solo per proteggere i dati degli individui, ma anche per garantire che l’esercizio degli altri diritti fondamentali non sia ingiustamente penalizzato.

Giorgia Bincoletto ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento, con una tesi di laurea di cui questo volume rappresenta la versione aggiornata e ampliata. Ha svolto la pratica forense presso il Foro degli Avvocati di Trento ed è dottoranda di ricerca nel percorso Joint International Doctoral Degree in Law, Science and Technology presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e l’Université du Luxembourg. Collabora inoltre con il gruppo di ricerca Law and Technology dell’Università degli Studi di Trento e con il gruppo Legal Informatics Luxembourg.

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL