La nuova app di telemedicina per mettere in contatto medici e pazienti

Con What’s Up Doc si possono condividere foto e documenti, chattare ed effettuare delle videochiamate in diretta, in conformità alle norme vigenti.

E’ dedicata sia ai medici e agli informatori scientifici che ai pazienti What’s Up Doc, una applicazione di telemedicina in grado di gestire tutte le fasi dell’interazione tra il medico e l’assistito. La app è fruibile con tutti i dispositivi smartphone, tablet e pc sia in ambiente Ios che Android. L’applicazione, spiega il sito dedicato, consente al paziente, di ricercare i medici specialisti presenti nel territorio attraverso un servizio di geolocalizzazione e di chiedere un appuntamento online. Il paziente può avviare una conversazione via chat e/o una video conferenza (invio di messaggi testuali, invio di documenti e fotografie, funzione di video chiamata) e di effettuare una visita a distanza senza la necessità di recarsi fisicamente presso l’ambulatorio di riferimento, ricevendo il referto attraverso un documento in formato .PDF.

 

Continua a leggere qui. 

Fonte: ansa.it | di Redazione

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL