Instagram, verifica dell’età anche in Italia

La procedura si svolge tramite un documento d’identità e un video selfie, che sarà analizzato con una nuova tecnologia che stima gli anni dai tratti del volto.

Meta fa debuttare su Instagram in tutta Europa (Italia compresa) un’inedita modalità per verificare l’età degli iscritti o di chi si vuole iscrivere.

La novità riguarderà in particolare chi vuole modificare la data di nascita su Instagram per dimostrare di avere più di 18 anni, segnando dunque il passaggio alla maggiore età. In quel caso, alla persona verrà chiesto di provare la sua età in due modi: facendo l’upload di un documento d’identità oppure registrando un breve video selfie, su cui verrà applicata una nuova tecnologia che cerca di stimare l’età attraverso il volto.

Da Meta hanno spiegato che “per farlo collaboriamo con Yoti, azienda specializzata in metodi di verifica dell’età che tutelano la privacy”: certificata dall’Age Check Certification Scheme, Yoti è fra i principali fornitori di servizi di verifica dell’età al mondo ed è “approvato dai maggiori esperti di giovani e privacy e dalle autorità di regolamentazione”. Secondo quanto annunciato, “se si sceglie di registrare un video selfie, l’immagine viene condivisa con Yoti e con nessun altro: Yoti stima l’età dell’utente in base ai tratti

Leggi l’articolo completo.

Fonte: La Repubblica | di Emanuele Capone

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL