Il diritto dell’era digitale

Quinta edizione

  • Di Giovanni Pascuzzi
  • Editore Il Mulino
  • Pubblicato: settembre 2020
  • Pagine: 400
  • ISBN: 9788815290328
  • Prezzo: 33.00 euro

Il volume si presenta rinnovato sotto molti profili: da una nuova attenzione rivolta agli aspetti strutturali che hanno reso possibile la rivoluzione digitale (hardware, software, algoritmi, reti), alla profonda revisione della parte, da sempre la più corposa, che riguarda i cambiamenti giuridici indotti dalla rivoluzione digitale.

Capitoli nuovi vengono inoltre dedicati ai fenomeni che sempre più stanno prendendo la scena, dall’Internet degli oggetti all’intelligenza artificiale, dalla blockchain alla democrazia elettronica.
(Dalla quarta di copertina)

Giovanni Pascucci, giurista, è professore ordinario presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento. Tratta di preferenza temi a confine tra saperi diversi. In particolare, si occupa di diritto e tecnologia.

Fonte: Key4biz

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL