IA, Franco Pizzetti: ‘Con il Regolamento Ue una tecnologia umanocentrica”

Lo ha dichiarato Franco Pizzetti Università LUISS-Guido Carli, nel corso dell’intervista realizzata da Key4biz su ‘L’intelligenza Artificiale e il Regolamento Europeo. Regole, Opportunità e Rischi’.

“L’Europa in questa fase è guidata da una grande ambizione politica volta a recuperare il tempo perso e riconquistare la capacità di competere a livello globale sulle opportunità dell’Intelligenza artificiale. L’Unione Europea, con l’adozione del Regolamento, affronta per prima la sfida. Non di rinunciare alla tecnologia, ma di sviluppare una tecnologia umanocentrica”.

Lo ha dichiarato Franco Pizzetti Università LUISS-Guido Carli, nel corso dell’intervista realizzata da Key4biz su «L’intelligenza Artificiale e il Regolamento Europeo. Regole, Opportunità e Rischi».

“Non solo una competizione economica, ha aggiunto Pizzetti.” C’è bisogno che l’uomo non rinunci all’intelligenza artificiale, ma allo stesso tempo non diventi prigionieri delle stesse conquiste”.

Rivedi la videointervista a Franco Pizzetti

 

Fonte: Key4biz | di Piermario Boccellato

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL