I dati di Whatsapp a Facebook, scatta il divieto del Garante Privacy

L’Autorità chiude una disputa aperta nel 2016 sulla condivisione dei dati della piattaforma di messaggistica istantanea con la casa madre a scopi pubblicitari. 

Per l’organismo di controllo, l’app di messaggistica non ha informato correttamente gli utenti e ha barato sul modello di accettazione delle nuove regole

Nonostante sia stata acquistata da Facebook, Whatsapp non può condividere con il social network i dati dei suoi utenti, a meno di non dichiararlo chiaramente nell’informativa agli utenti. Con questa decisione, resa pubblica negli scorsi giorni, il Garante italiano per la privacy mette la parola fine a una disputa iniziata nel 2016, quando l’app di messaggistica ha cambiato i propri termini di servizio per favorire un’interconnessione tra le due piattaforme. In concreto, Facebook avrebbe volut…

 

Fonte la Stampa di Raffaele Angius. Leggi l’articolo Il Garante della Privacy: Whatsapp non può condividere i dati con Facebook

Fonte: La Stampa | di Raffaele Angius

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL