Governare la quarta rivoluzione industriale

Di Klaus Schwab

FrancoAngeli editore

Pubblicato: settembre 2019

Pagine: 388

Codice ISBN: 9788891787293

Prezzo: 30,00 euro

Il mondo è entrato rapidamente in un’era basata su dati e tecnologia. Un’era in cui emergono nuove opportunità ma anche enormi sfide. In questo libro, Klaus Schwab e il World Economic Forum contribuiscono significativamente a uno dei temi più importanti del nostro tempo: come portare avanti la quarta rivoluzione industriale. Jack Ma, Presidente esecutivo di Alibaba

Non è ormai più un segreto che le tecnologie stiano rimodellando la nostra economia e la nostra società. Per gestire i rischi che derivano da questo processo in corso e diffonderne i benefici, dobbiamo agire subito, e dobbiamo farlo considerando tutte le parti interessate, ovunque esse si trovino nel mondo. Andrew McAfee, co-fondatore della Mit Initiative on the Digital Economy (MIT)

Questo libro è essenziale per ottenere una prospettiva dalla quale provare a comprendere alcune delle sfide critiche che il rapido cambiamento tecnologico sta ponendo a tutti noi: garantire un benessere diffuso, comprendere il ruolo in evoluzione dei governi e ripensare a come l’economia globale funzionerà nel XXI secolo. Roberto Azevêdo, Direttore generale della World Trade Organization (WTO)

Il titolo dice già tutto. Governare la quarta rivoluzione industriale insiste sull’obbligo di definire un modello di sviluppo che riduca drasticamente la nostra attuale, insostenibile, impronta sul pianeta, come base fondamentale per il successo della quarta rivoluzione industriale. O non ce ne sarà una quinta. Marco Lambertini, Direttore generale del WWF.

La sfida è chiara: se vogliamo creare tecnologie che vadano a vantaggio di tutti e che ci aiutino a creare società più giuste e inclusive, dobbiamo garantire che i valori della dignità umana e dell’uguaglianza diventino un principio fondamentale che orienti la progettazione tecnologica. Salil Shetty, Segretario generale di Amnesty International.

La quarta rivoluzione industriale sta incidendo profondamente su molti ambiti della nostra esistenza: dal modo in cui comunichiamo a quello in cui svolgiamo il nostro lavoro, dal modo in cui funzionano le nostre economie a quello in cui intendiamo l’idea stessa di “essere umano”. Lasciare che sia la sola tecnologia a guidarci in questo processo equivale a rinunciare a una nostra fondamentale capacità, quella di governare e di dare forma al futuro in cui vogliamo vivere. Assumerci questa responsabilità significa però accettare una sfida estremamente complessa. Che cosa dobbiamo concretamente sapere e fare per raggiungere un obiettivo così ambizioso?

Con La quarta rivoluzione industriale Klaus Schwab ci ha mostrato chiaramente l’entità del cambiamento che abbiamo di fronte a noi. La consapevolezza di vivere in un momento epocale della storia dovrebbe oggi spingerci a far sì che il nostro futuro, arricchito dall’innovazione tecnologica, sia sicuro, inclusivo e sostenibile per l’ambiente. Governare la quarta rivoluzione industriale si basa esattamente su questo assunto e dimostra come persone provenienti da ogni angolo del mondo e con diverse formazioni possano influenzare il modo in cui la tecnologia trasformerà il nostro futuro. Schwab ha raccolto il contributo di oltre 200 esperti (scienziati, ingegneri, economisti e sociologi) di fama mondiale per giungere a questa “guida per il futuro” rivolta a cittadini, imprenditori, social influencer e responsabili politici. Il libro ritorna sui più significativi processi che caratterizzano l’attuale rivoluzione tecnologica, evidenziando importanti aspetti che sono spesso trascurati nella nostra discussione sulle ultime scoperte scientifiche. Quindi esplora 12 diverse aree tecnologiche centrali per il futuro dell’umanità.

Le tecnologie emergenti non sono forze predeterminate fuori dal nostro controllo, né sono semplici strumenti con impatti e conseguenze noti. Le entusiasmanti opportunità offerte dall’intelligenza artificiale, dai sistemi di registro distribuito, dalle criptovalute, dai nuovi materiali e dalle biotecnologie stanno già trasformando la realtà che ci circonda. Le azioni che decideremo di intraprendere oggi saranno presto integrate in tecnologie sempre più potenti che plasmeranno la nostra vita.

Klaus Schwab, è il fondatore e il Presidente esecutivo del World Economic Forum, l’organizzazione internazionale per la cooperazione pubblica e privata con sede a Ginevra, in Svizzera. Protagonista del dibattito politico-economico internazionale da oltre quarant’anni, Schwab combina in maniera originale la sua esperienza di accademico, imprenditore e osservatore politico. È autore di La quarta rivoluzione industriale (FrancoAngeli, 2016).

Fonte: Key4biz

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL