GDPR, le sanzioni eclatanti e come evitare le multe dal Garante. Il webinar gratuito il 26 gennaio

Labor Project organizza il webinar dalle ore 12 alle 13. L’Ad Matteo Colombo: “Vedremo nel dettaglio le condizioni in funzione delle quali è stato fissato l’ammontare delle sanzioni ed analizzeremo le soluzioni per implementare misure tecniche e organizzative adeguate e gli ambiti di rischio”.

Nella settimana della 15esima giornata europea della protezione dei dati (Data Privacy Day), Labor Project, il 26 gennaio 2021 dalle ore 12 alle 13, con il webinar Sanzioni GDPR, i casi ‘scuola’ e i rimedi possibili” passerà in rassegna il 2020, l’anno da record per il numero di ispezioni e l’ammontare delle sanzioni in Italia e in Europa ad opera delle Autorità Garanti per la protezione dei dati, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti le indicazioni utili per evitare multe per violazione del Regolamento europeo sulla data protection.

“Analizzeremo insieme i casi concreti e i criteri di applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie applicati dal Garante Italiano nel 2020. Vedremo nel dettaglio le condizioni in funzione delle quali è stato fissato l’ammontare delle sanzioni ed analizzeremo le soluzioni per implementare misure tecniche e organizzative adeguate e gli ambiti di rischio”, spiega Matteo Colombo, Ad Labor Project, che terrà il webinar insieme ad Elisa Marini, DPO e Legal Compliance Officer Labor Project.

Il webinar:

  • Live streaming gratuito
  • martedì 26 gennaio 2021
  • ore 12:00 – 13:00

Il webinar Sanzioni GDPR, i casi ‘scuola’ e i rimedi possibili” è gratuito e si potrà seguire in streaming sui seguenti social:

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL