Gdpr, la nuova legge sulla protezione dei dati personali quali cambiamenti porterà

Con il Gdpr le aziende che fanno affari nell’Unione Europea si troveranno ad affrontare nuove regole concernenti la gestione dei dati delle persone e rigide sanzioni per violazione della legge.

Nuova definizione dei dati personali

Secondo il GDPR, i dati personali sono qualsiasi cosa che si riferisce a un individuo identificato o identificabile. Ad esempio: nome, indirizzo, indirizzo e-mail, dati sulla posizione o indirizzo IP del computer.
Dati sensibili, come credenze religiose, origine razziale o etnica, orientamento sessuale o appartenenza sindacale, sono soggetti ad un tipo di protezione extra.

Diritti più forti per gli Europei

Le persone che vivono nell’UE avranno diritto a:
– Ricevere informazioni chiare e comprensibili su chi sta elaborando i propri dati
– Accedere ai dati che un’organizzazione detiene su di loro.
– Chiedere la cancellazione dei dati personali se non ci sono più motivi validi per mantenerli.

Leggi l’articolo originale Factbox: Europe’s new data protection law – what will change?

Fonte: Reuters.com

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL