Flock, il sensore che traccia tutte le automobili in transito per 50 dollari

Il sistema è stato lanciato da una start-up in occasione di un evento tenutosi nella Silicon Valley:
il sensore di Flock, per un costo di 50 dollari all’anno, permette di registrare le targhette di ogni automobile che attraversa una determinata area come un quartiere. Il sensore potrebbe anche fornire il riconoscimento del viso del conducente.

I residenti dei quartieri monitorati possono optare per essere tracciati – ma i visitatori o le persone che passano non avrebbero scelta se non quella di essere monitorati.

Flock è sostenuta da Y Combinator, un incubatore di start-up che in passato ha finanziato successi commerciali tra cui Dropbox, Reddit e AirBnB.

Un esperto di privacy ha detto che la raccolta dei dati è legale secondo la legge statunitense, ma che l’idea potrebbe scatenare un dibattito sul “diritto di essere lasciato solo in pubblico”.

“Una delle grandi debolezze della legge sulla privacy degli Stati Uniti è che protegge solo dalle intrusioni in aree private e non negli spazi pubblici”, ha dichiarato Albert Gidari, direttore Privacy del Centro Internet e Società della Stanford Law School.

Leggi l’articolo originale Sensor tracks who is driving in your neighbourhood

Fonte: BBC | di Dave Lee

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL