Facebook rafforza la privacy degli utenti in vista del GDPR

Il social media annuncia un nuovo centro privacy a livello globale, per mettere in un unico luogo le principali impostazioni sulla privacy e rendere più semplice per le persone la gestione dei loro dati.

Facebook vuole semplificare la gestione della privacy dei dati personali per i suoi 2 miliardi di utenti, in vista della piena operatività del nuovo regolamento Ue sulla Data Protection (GDPR) in vigore dal prossimo 25 maggio. Lo ha detto oggi ad un evento a Bruxelles Sheryl Sandberg, Chief operating officer di Facebook, precisando che il social network sta realizzando “un nuovo centro privacy a livello globale, per mettere in un unico luogo le principali impostazioni sulla privacy e rendere più semplice per le persone la gestione dei loro dati”, ha detto Sandberg.

Il GDPR rappresenta la più profonda modifica alle norme sulla data protection dalla nascita della Rete e ha l’obiettivo di dare ai cittadini europei maggior controllo sulle informazioni che li riguardano e sulle modalità di utilizzo da parte delle aziende.

Il nuovo regolamento prevede multe fino al 4% del fatturato globale e fino a un massimo di 20 milioni di euro per le aziende che non si adeguano.

Facebook è già finita sotto la lente delle autorità europee per l’utilizzo dei dati personali degli utenti a scopi pubblicitari, come nel caso dei dati personali ceduti da WhatsApp alla casa madre per scopi pubblicitari.

Sandberg ha ammesso oggi che Facebook non ha fatto abbastanza per bloccare gli abusi sulla sua piattaforma e che per questo il numero di persone che lavorano al controllo sicurezza sulla piattaforma saranno raddoppiate a 20mila entro fine anno.

La Ue ha chiesto alle piattaforme online di mettere in atto politiche di autocontrollo dei contenuti bannando la propaganda estremista, l’hate speech e altri abusi.

Fonte Reuters di Julia Fioretti Facebook to hand privacy controls to users ahead of EU law

Fonte: Reuters | di Julia Fioretti

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL