Facebook, hackerati 50 milioni di profili. Rischia 1,63 miliardi di multa per violazione GDPR

Il Garante privacy irlandese ha aperto un’indagine per verificare se nel caso del data breach al social network che ha colpito 50 milioni di utenti siano state violate le norme del nuovo regolamento Ue. 

L’Autorità Garante della Privacy irlandese potrebbe multare Facebook  fino ad un totale di 1,63 miliardi di dollari per una violazione dei dati resa nota venerdì, in cui gli hacker hanno compromesso i profili di oltre 50 milioni di utenti, posto che i regolatori accertino che la società ha infranto la severa nuova legge sulla privacy del blocco…..

Fonte Wall Street Journal di Sam Schechner. Leggi l’articolo Facebook Faces Potential $1.63 Billion Fine in Europe Over Data Breach.

Fonte: Wall Street Journal | di Sam Schechner

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL