Facebook blocca il riconoscimento facciale automatico

Introdotto l’obbligo di dire se si accetta il riconoscimento facciale in nome della tutela della privacy.

Cambiano le cose per il riconoscimento facciale su Facebook, in nome della privacy. Facebook fino ad oggi ha utilizzato il riconoscimento facciale per suggerire di taggarci nelle foto che un amico ha caricato sul sito, a meno che non gli abbiamo detto di non farlo.

Tutto questo fino ad oggi. Ora le cose cambierano, annuncia Fb. Si passa da una funzione di opt-out (si può uscire) a una di opt-in (bisogna scegliere di entrare). Gli utenti dovranno scegliere esplicitamente di consentire a Facebook di utilizzare il riconoscimento facciale su di loro e sulle loro foto. Per gli utenti che hanno già disattivato la funzione, nulla cambierà.

I nuovi iscritti e chi aveva l’impostazione dei suggerimenti di tag potrà trovare la nuova funzione e riceverà informazioni ulteriori su come funziona…..

Fonte Repubblica.it. Leggi l’articolo completo.

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL