Deputato inglese a Facebook, affrontate il problema fake news prima delle elezioni

Un deputato inglese ha esplicitamente chiesto a Facebook di affrontare seriamente la questione delle fake news diffuse attraverso il social network in vista delle alle elezioni generali del Regno Unito, previste per il prossimo 8 giugno.

Il conservatore Damian Collins, parlando con il quotidiano The Guardian, si è detto molto preoccupato rispetto al fenomeno delle notizie false virali, descrivendole come una minaccia per “l’integrità della democrazia”.

Lo stesso Colline aveva lanciato, lo scorso gennaio, un’indagine parlamentare per esaminare il “fenomeno crescente delle false notizie”.

Facebook ha risposto che affrontare il problema rappresenta “una priorità globale” e una “sfida in evoluzione”.

Ma, nonostante le parole, Collins fa notare che, nei mesi precedenti alle elezioni statunitensi, le prime 20 notizie false sono state condivise sui social più delle prime 20 vere.

“Si crea una vera e propria situazione di pericolo quando per molte persone la fonte principale di notizie è Facebook e, se le notizie che arrivano su Facebook sono per lo più notizie false, ci troviamo di fronte a a scelte elettorali basate su bugie”, ha detto Collins.

Il deputato ha inoltre accusato Facebook di non aver risposto abbastanza velocemente al fenomeno, nonostante abbia la capacita’ tecnica di rilevare quando le notizie diventano virali.

 

Leggi l’articolo originale MP asks Facebook to tackle ‘fake news’ as election approaches

Fonte: BBC | di Tech desk

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL