Datagate e web 2.0

Di Manuel Giannantonio,

2duerighe editore

Data di pubblicazione: settembre 2017

ISBN:  978-8899208028

Prezzo: n.d

Pagine: 192

 

 

Il Datagate e le rivelazioni della “talpa”, Edward Snowden, hanno riaperto il dibattito sulla libertà d’espressione nell’era del web 2.0. Quanto costa oggi, nell’era digitale, divulgare la verità? Julian Assange, Bradley Manning, Aaron Swartz e Raif Badawi, sono solo alcune delle personalità che hanno messo a repentaglio ciò che hanno di più caro per raccontare la verità al mondo, rischiando tutto.

Questa inchiesta propone alcune delle loro storie e i dettagli sulle vicende oscure del governo americano e non solo. Perché ancora oggi si muore per esprimere un’opinione.

Manuel Giannantonio è laureato in Scienze Politiche, collabora con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous – Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013).

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL