Data protection post Brexit, garantita condivisione dati sanitari Ue-Uk

La Commissione Ue ha pubblicato la sua opinione sugli obblighi di protezione dati di cittadini europei nel Regno Unito.

L’Unione Europea e il Regno Unito potranno continuare a condividere dati, soprattutto di carattere sanitario, anche in questa fase post Brexit. E’ quanto emerge dal parere espresso dall’European Data Protection Board (EDPB) non vincolante alla Commissione Ue, secondo cui le norme sulla data protection in vigore nel Regno Unito sono in linea con il Gdpr e garantiscono quindi un quadro normativ condiviso in materia di data protection. Si tratta di una buona notizia per l’NHS, il sistema sanitario britannico, che potrà così continuare a condividere informazioni con gli stati membri della Ue in questo periodo pandemico…

Leggi l’articolo originale.   

Fonte: Pm Live | di Lucy Parsons

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL