Coronavirus, il governo Usa traccia i cellulari per studiare la pandemia

L’obiettivo è ottenere dati sulla posizione in un massimo di 500 città degli Stati Uniti per aiutare a pianificare la risposta.

I funzionari governativi negli Stati Uniti stanno usando i dati sulla posizione di milioni di telefoni cellulari nel tentativo di comprendere meglio i movimenti degli americani durante la pandemia di coronavirus e come potrebbero influenzare la diffusione della malattia.

Il governo federale, attraverso i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, e i governi statali e locali hanno iniziato a ricevere analisi sulla presenza e il movimento delle persone in determinate aree di interesse geografico attinte dai dati dei cellulari, hanno detto persone che conoscono la questione. I dati provengono dall’industria della pubblicità mobile anziché dai gestori di telefoni cellulari….

Leggi l’articolo completo.

Fonte: The Wall Streer Journal | di Byron Tau

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL