Commissaria Ue alla concorrenza, Vestager ‘Gradirei un Facebook a pagamento con piena privacy’

In un’intervista esclusiva rilasciata ad Euractiv la commissaria Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager, ha affermato che preferirebbe avere un Facebook a pagamento ogni mese, ma senza pubblicità e con tutti i benefici della privacy.

Di recente hai affermato di essere soddisfatta dei rimedi adottati da Google in risposta alla multa della Commissione di 2,4 miliardi di euro imposto ai servizi di acquisto online della società. Ma i concorrenti dicono che non sono felici …

In realtà, non ho detto di esserne contenta, perché ciò richiederebbe una decisione reale. Era solo per dichiarare alcuni fatti, perché noi monitoriamo le scelte che Google ha fatto per tenere fede alla decisione.

Di recente hai affermato di essere soddisfatta dei rimedi adottati da Google in risposta alla multa della Commissione di 2,4 miliardi di euro imposto ai servizi di acquisto online della società. Ma i concorrenti dicono che non sono felici …

In realtà, non ho detto di esserne contenta, perché ciò richiederebbe una decisione reale. Era solo per dichiarare alcuni fatti, perché noi monitoriamo le scelte che Google ha fatto per tenere fede alla decisione.

Quando si concluderà la valutazione dei rimedi?

È molto difficile metterlo a punto. Non abbiamo una scadenza. Ma il caso di Google è una priorità elevata

Leggi l’articolo originale Vestager: ‘I’d like a Facebook that I pay, with full privacy’

Fonte: Euractiv.com | di Jorge Valero

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL