California, nuove regole nel solco del GDPR

La nuova legge californiana entra in vigore il 1° gennaio sulle orme del regolamento europeo: darà il diritto di accedere, eliminare e interrompere la vendita di informazioni personali da parte delle aziende.

Maggior tutela della privacy per i californiani dal 2020. Entra in vigore la Consumer Privacy Act, si applica alle aziende di qualsiasi provenienza che operano nello Stato e che raccolgono informazioni personali per fini commerciali di almeno 50.000 persone, vale a dire quasi la totalità delle aziende tecnologiche, ma anche sviluppatori di app e siti, provider e fornitori di servizi di telefonia mobile e di streaming , tra altre categorie. Anche i datori di lavoro in California – cosa del tutto inedita negli Stati Uniti – dovranno fornire a dipendenti e lavoratori in appalto una notifica sulle informazioni che l’azienda raccoglie su di loro e con quale scopo….

Leggi l’articolo completo.

Fonte: Rai News | di Celia Guimaraes

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL