Balle Planetarie

  • A cura di Luciano Cerasa
  • Data di pubblicazione: Giugno 2019
  • Pagine: 130
  • ISBN: 978–88-85622–61-6
  • Prezzo: € 18,00

 

Con le “Fake news” ci si distacca dalla bugia e dalla “bufala” inconsapevole per arrivare alla dimensione immorale della malafede e del dolo e oltre, fino al tentativo di manipolazione sistematica della fede pubblica, dei risultati elettorali e dei mercati attraverso la fabbricazione su scala mondiale di false notizie, operata da parte di governi, multinazionali e potenti lobby economiche e finanziarie con pochi scrupoli e molti interessi in ogni angolo del globo. Le informazioni personali, ormai facilmente reperibili sui social media e sul web, vengono costantemente utilizzate per “profilare” i nostri orientamenti, politici, sessuali, religiosi e indirizzarli con sofisticati algoritmi per raggiungere gli obiettivi più disparati.

Sul piano geopolitico la fabbrica globale delle menzogne oggetto dell’indagine sviluppata in questo studio, scritto a più mani da analisti, inviati e reporter, diretti testimoni di quegli accadimenti che ridisegnano continuamente i rapporti di forza globali tra le grandi potenze dopo la fine della contrapposizione tra i due blocchi, è da considerarsi come la prosecuzione pratica della guerra fredda combattuta con altri mezzi.

Messe nelle retrovie le testate nucleari e il vecchio spionaggio semprevivo (da Ian Fleming a Ken Follett), dalla caduta del Muro eserciti di “spin doctor” e di “troll” si fronteggiano con gelida professionalità rimanendo dietro un computer, ben lontani dall’odore del sangue e dalla polvere, quelli sì molto poco virtuali, che contribuiscono a versare e sollevare con le loro tastiere.

La posta in palio: riuscire ad accaparrarsi la nostra fiducia e la nostra indignazione per arruolarci contro i “cattivi” nell’esercito dei “buoni”.

Luciano Cerasa, giornalista economico d’inchiesta ed esperto di comunicazione, ha lavorato per le principali testate nazionali, dalla carta stampata alla televisione e alle agenzie di stampa e ha diretto uffici stampa pubblici e privati. Attualmente collabora con Il fatto Quotidiano e il network Rete Web Italia.

Interventi di:
Francesco Vitali Gentilini — Esperto di Geopolitica, nei ruoli del Garante per la Privacy
Corrado Chiominto — Vice caporedattore redazione economica Ansa
Davide Malacaria — Notista di politica internazionale
Sebastiano Caputo — Inviato speciale, free lance
Alberto Negri — Già inviato del Sole 24 Ore, editorialista di varie testate
Michela AG Iaccarino — Giornalista e inviata, esperta est Europa
Marco Consolo — Notista di politica internazionale, esperto America latina
Giorgio Bianchi — Fotoreporter e documentarista

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL