Apple, Touch ID e Face ID conformi al Biometric Information Privacy Act

In Illinois la Corte d’appello del primo distretto ha dichiarato che Touch ID e Face ID di Apple non violano il Biometric Information Privacy Act.

Le aziende hanno raggiunto un nuovo traguardo nel sostenere la loro conformità con la legge sulla privacy dei dati biometrici del’Illinois, a seguito di una recente sentenza della corte d’appello statale secondo cui gli strumenti di identificazione del volto e delle impronte delle dita di Apple Inc. non violano lo statuto.

La Corte d’Appello dell’Illinois ha deciso a fine dicembre che Apple non è contraria al Biometric Information Privacy Act perché i clienti hanno utilizzato volontariamente funzioni opzionali come Touch ID e Face ID, i loro dati sono stati memorizzati localmente sui loro dispositivi e l’azienda non ha raccolto o memorizzato tali dati su server separati. Apple quindi…

Leggi l’articolo completo (in inglese).

Fonte: Bloomberg Law | di Skye Witley

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL