Apple sottolinea la sua politica verso la privacy assumendo un ex dipendente Facebook

Apple assume un ex dipendente di Facebook per la sua squadra addetta alla privacy.

Sandy Parakilas ha lasciato Facebook nel 2012 dopo aver avvertito il management dell’azienda sulle conseguenze potenzialmente dannose delle politiche sulla condivisione dei dati della società. Un avvertimento caduto nel vuoto e che ha trasformato Parakilas in una delle voci più critiche di Facebook e del fondatore Mark Zuckerberg.
La sua assunzione mostra la volontà di Apple si differenziarsi dalle rivali della Silicon Valley sulla privacy.

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL