Anche Google fa marketing con la privacy: ecco le novità

Il colosso dei motori di ricerca introduce nuovi strumenti per difendere le informazioni sensibili, per navigare in incognito e per maggiore sicurezza online

Ha preso il via il 7 maggio la I/O, l’annuale conferenza degli sviluppatori di Google che ha visto tra i temi trattati nella prima giornata la privacy e sicurezza degli utenti e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale a supporto del sociale.

Partendo dal presupposto che “tutti dovrebbero essere in grado di conoscere e gestire i propri dati e di prendere le decisioni più appropriate riguardo la propria privacy”, Google ha presentato, durante la conferenza, dei nuovi strumenti per garantire la privacy e la sicurezza dei suoi utenti.

Con il nuovo aggiornamento l’Account Google diverrà il punto d’accesso agli strumenti di controllo. Pertanto Google ha deciso di rendere più facile l’accesso a tali strumenti semplificandone il percorso per raggiungerli.

L’immagine del profilo, che funge da icona per accedere agli strumenti di controllo dell’account, verrà posizionata in alto a destra nei prodotti Google come Gmail, Drive, i Contatti e Pay e a breve sarà introdotta anche in Ricerca, Maps, YouTube, Chrome, l’Assistente Google e Google News.

Vai all’articolo completo qui. 

Fonte: Wired.it

© 2017-2018 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - P. Iva 01685370197 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo
Positive SSL