Mondo

D-ID, nasce l’algoritmo che confonde il riconoscimento facciale

A meno che non si decida di indossare costantemente una maschera è ormai quasi impossibile evitare di essere ripreso dalle onnipresenti telecamere di sicurezza...   Leggi tutto

Sul caso della sanità inglese Google ha passato la linea rossa

 Nel 2010 Eric Schmidt, dirigente di Google, aveva dichiarato alla rivista The Atlantic che “la politica di Google è quella di arrivare fino al...   Leggi tutto

Come difendersi dai rischi per la privacy dei big data?

I big data sono un’enorme opportunità di creare vantaggi e valore per la società: dagli annunci mirati che permettono di fare acquisti più efficaci...   Leggi tutto

La privacy è un tassello centrale nella “raffinazione” dei big data

I big data vengono ormai riconosciuti come un’abbondante risorsa che sta espandendo la sua influenza sul panorama della modernità. Internet, Internet delle cose, dispositivi...   Leggi tutto

USA, i dati dei pacemaker diventano prova in tribunale

Un giudice dell’Ohio ha stabilito che i dati contenuti nei pacemaker possono essere usati in tribunale. A sua difesa, l’imputato Ross Compton, accusato di...   Leggi tutto

Fake news, con l’IA a rischio anche l’audio dei video

Ricercatori americani hanno sviluppato un sistema che attraverso l’intelligenza artificiale manipola i video: la tecnologia è in grado di “incollare” un audio sulle labbra...   Leggi tutto

USA, Corte Suprema dovrà rivedere norma sulla privacy digitale del ’86

Nel 1986 il Congresso aveva approvato uno statuto poco conosciuto, chiamato Act of Communications Stored, che 30 anni dopo, ha assunto una rilevanza molto...   Leggi tutto

EFF, ad Amazon e WhatsApp brutti voti sulla privacy

La Electronic Frontiers Foundation (EFF), organizzazione che si occupa di diritti digitali, ha pubblicato la sua relazione 2017, classificando Amazon e WhatsApp appena davanti...   Leggi tutto

Net neutrality, negli USA è la battaglia tra telco e giganti del web

Si sono dati appuntamento per il prossimo 12 luglio per opporsi alle modifiche alle regole sulla neutralità della rete introdotte negli Stati Uniti. Siti...   Leggi tutto

Privacy International fa causa all’alleanza Five Eyes: “rivelino i dettagli dell’accordo”

L’associazione Privacy International ha presentato una denuncia contro i paesi cosiddetti “Five Eyes”  – USA, Gran Bretagna, Canada, Australia e Nuova Zelanda – per...   Leggi tutto

© 2017 Associazione Privacy Italia - C.F. 91039930192 - Informativa Privacy

Con il sostegno di:

Fondazione di Sardegna Fondazione Cariplo